Aversa, il seminario sui social networks commentato da uno studente: “Un presa in giro”

Alle ore 15:30 di oggi studenti, professori, genitori e cittadini hanno assistito al workshop tenutosi nella Sala Consiliare del Comune di Aversa.

Osservazioni sul seminario – Vincenzo Pignetti

“Il seminario è iniziato con un ritardo di 2 ore e mezza. La Sala Consiliare ha la maggior parte delle lampadine completamente fulminate. Si è parlato tanto di discussione ma nessuno studente ha avuto tempo di pronunciare vocale. Il discorso del sottosegretario è durato mezz’ora, dopodiché è scappato via e tutto è terminato”

“In questi trenta minuti sono state dette cose molto gravi che non auguro a nessuno di sentire. Una continua insistenza sul ‘mostro Social Network’ ha fatto si che il discorso non fosse realmente incentrato sulle problematiche scolastiche”.

“La cosa più squallida è che nessuno, in questo seminario incentrato SUI PROBLEMI DELLA SCUOLA ha deciso di parlare in onore di una VITTIMA dei problemi della scuola, la cui morte ha oggi compiuto 11 anni. Vito Scafidi, morto per il crollo di un controsoffitto nella scuola “Darwin” di Rivoli (Torino) [cui feriti sono più di venti in totale]”

È questo ciò che lo studente Pignetti Vincenzo (tredicenne di Aversa) ha confidato a MySocialDrug appena all’esterno del Municipio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...